ATTIVITA’ DI LABORATORIO

ATTIVITA’ DI LABORATORIO

A partire da martedì 14 marzo p.v. inizia la prevista attività di laboratorio sui materiali provenienti dalle campagne di scavo di Attimis (sito medievale) e Moruzzo (sito romano) sotto la direzione del dott. Massimo Lavarone. La sede sarà a disposizione di tutti i soci volenterosi che possono dare una mano nella sistemazione dei materiali nelle […]

RIDARE VITA AL FORO DI AQUILEIA

Raccolta firme Raccolta di firme per sollecitare una soluzione per la Strada Regionale n. 352 (via Julia Augusta) che attraversa il foro di Aquileia, per consentire il completamento del programma di scavo della stessa area e per la sua trasformazione in monumento attivo. Iniziativa promossa da: Società Friulana di Archeologia onlus e Associazione Culturale Anfora. […]

Progetto CIVIBANCA

Sostegno al progetto SFA DIALOGHI TRA PASSATO E FUTURO ATTENZIONE !!!! Abbiamo attivato un nuovo strumento a sostegno delle nostre iniziative. Andate all'indirizzo http://www.progettocivibanca.it/societa-friulana-di-archeologia-onlus-600 troverete il nostro progetto "DIALOGHI TRA PASSATO E FUTURO" per il quale chiediamo un sostegno all'iniziativa, facendo un bonifico bancario a favore della Società presso la Banca Popolare di Cividale, cod. […]

IL 5 PER MILLE A FAVORE DELLA SFA

SOSTENERE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE NON COSTA NULLA! SOSTENERE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE NON COSTA NULLA! Anche quest'anno in sede di dichiarazione dei redditi, si può destinare il 5 per mille dell'IRPEF, alla nostra associazione, SENZA ALCUN COSTO AGGIUNTIVO! Basta indicare il codice fiscale della Società Friulana di Archeologia – onlus – 9 4 0 2 7 […]

Appello al Dott. Antonio De Sena, Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata

Appello al Dott. Antonio De Sena, Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata

Richiesta di interessamento per Metaponto Abbiamo avuto la fortuna di visitare nello scorso mese di ottobre lo splendido museo di Metaponto, dove abbiamo avuto una bella accoglienza, meritevole di essere ricordata. Già allora purtroppo dovemmo lamentare lo stato delle rovine del parco archeologico, sommerse dalle acque dell’alluvione dei primi giorni di ottobre ed in grave […]