Marco CASTELNUOVO, Considerazioni sull’antico porto di Paestum.

Marco CASTELNUOVO, Considerazioni sull’antico porto di Paestum.

Indagare il passato, attraverso lo studio e l’analisi delle tracce lasciate dalla natura e dall’uomo, è cosa affascinante e complicata. Il tempo, semplicemente, si accumula sotto i nostri piedi contribuendo con la sua sola esistenza al perdurare della vita sulla terra. Leggi tutto nell’allegato: CONSIDERAZIONI_SULL_ANTICO_PORTO_DI_PAES-1 in Annali Storici di Principato Citra – Rivista semestrale – […]

Maurizio BUORA, Stefano MAGNANI, Il “Mur Forat”. L’angolo delle mura nordoccidentali di Aquileia.

Maurizio BUORA, Stefano MAGNANI, Il “Mur Forat”. L’angolo delle mura nordoccidentali di Aquileia.

«Ove sono le linee rosse è il muro Romano ancora esistente». Con questa annotazione Leopoldo Zuccolo indica nella didascalia di un suo prezioso schizzo, raffigurante la pianta schematica di Aquileia, un vasto tratto delle mura di cinta della città romana…. Leggi tutto nell’allegato: il_mur_forat-_l_angolo_delle_mura_nordoccidentali-di-aquileia in Memorie Storiche Forogiuliesi (Giornale della Deputazione di Storia Patria per […]

Alessandro NASO, I Piceni. Storia e Archeologia delle Marche in epoca preromana.

Presentazione: Giovanni Colonna Il territorio e le origini; l'età del ferro; la cultura dei principi (VII sec. a.C.); l' eta arcaica e tardoarcaica (VI-v secolo a. C.); dall'invasione celtica alla conquista romana; bibliografia; indici. Info: Longanesi & C. – Milano 2000 ISBN 88-304-1599-5 ppgg. 350 Vedi l'intero contenuto del volume, vai a >>>>>

F. dell Aquila, G. Fiorentino, D. Caragnano, U. Ricci, S. Chiaffarata. Una nuova chiesa-grotta micaelica a Casalrotto di Mottola (Ta).

Seguendo un programma di ricerche sugli insediamenti rupestri pugliesi si è proceduto, nel mese di settembre 2014, alla rilettura del noto complesso di ipogei di Casalrotto inserito nel territorio di Mottola. Il programma di lavoro prevedeva l’analisi del centinaio di unità rupestri presenti al fine di comprendere l’organizzazione urbanistica dell’insediamento, il rapporto con le chiese […]

Alessandra GARGIULO (a cura di). Giochi nell antichità.

Testi: Chiara Zanforlini, Giochi egizi; Giulia Cesarin, D'intelletto o d'azzardo: i giochi da tavolo presso i Greci e i Romani; Alessandra Fragale, Il gioco nel mondo romano: sulle tracce di dati, astragali e noci; Lorena Cannizzaro, Hnefatafl. Il "Tavoliere del Re". Progetto di Alessandra Gargiulo Progetto grafico di Lorena Cannizzaro. Stampa: Comune di Udine Fascicolo […]

Domenico CARAGNANO, Franco dell AQUILA, La chiesa di Santa Margherita a Mottola: un luogo sacro per le donne del Medioevo.

Posta alle pendici dell'altura su cui s'estende l'abitato di Mottola, a poca distanza dal casale benedettino di Sant'Angelo a Casalrotto, la Chiesa rupestre di Santa Margherita nel Medioevo era collegata con strade alla città e al casale, nonchè alla via consolare, importante arteria pedemontana che metteva in comunicazione Taranto con Matera. Leggi tutto nell'allegato. Umanesmo_della_pietra.pdf

Franco FINCO, Toponomastica longobarda in Friuli Venezia Giulia.

Franco Finco, Università di Fiume / Rijeka – Società Filologica Friulana, Toponomastica longobarda in Friuli Venezia Giulia (in marilenghe). Testo registrato (in marilenghe) della conferenza tenuta il 29 gennaio 2016, presso la Società Filologica Friulana. Testo da youtube: vai a >>>

Carolina MEGALE (a cura di), Fare l'archeologo per passione e per mestiere.

Carolina MEGALE (a cura di), Fare l'archeologo per passione e per mestiere.

Editore Books & Company Questo volume si rivolge a tutti coloro che, per passione o per mestiere, scelgono di avvicinarsi all’archeologia e ai metodi della sua ricerca. Con uno stile lucido e accessibile, offre un quadro sintetico ed esaustivo dei molteplici aspetti che compongono oggi la disciplina archeologica. Una rassegna delle metodologie applicate nella ricerca […]

Alessandra GARGIULO, Laura CHINELLATO, Monumenti longobardi nei disegni di Leopoldo Zuccolo.

da Forum Iulii XXXVI (2012) L’artista Leopoldo Zuccolo fu conservatore e direttore degli scavi di Aquileia negli anni dell’occupazione napoleonica. Durante la sua pionieristica attività di scavi ed inventariazione delle antichità, operò anche in Cividale. Nel presente contributo vengono analizzati i disegni che egli fece dei monumenti longobardi cividalesi. Si tratta di opere fino ad […]