COLLI DEL FRIULI CENTRALE 1 (versante meridionale)

Itinerario 2

L’anfiteatro morenico che occupa il territorio del Friuli Centrale si sviluppò durante le varie fasi glaciali lungo la corrente del ghiaccio alpino (il corso dell’attuale Tagliamento) e, spinto dalla propria forza, sfociò in pianura disponendo i propri residui su un fronte semicircolare sul cui perimetro si trovano le località di Ragogna, San Daniele del Friuli, Fagagna, Martignacco, Tricesimo, Magnano in Riviera, Tarcento, Buia, Maiano ed Osoppo. La sequela di colli venne a costituire il vasto sistema collinare morenico formato dal materiale ghiaioso depositato dal ghiacciaio, poi abbandonato dallo stesso nella sua fase d’arretramento.

Il nostro itinerario si svolge in parte lungo la Statale 464, con frequenti deviazioni per strade provinciali e comunali per consentire la visita di molte località cosiddette minori, ma ricche di suggestioni artistiche.

La descrizione completa dell'itinerario si trova nell'allegato, vai >>>

itinerario 2.pdf