Francesca TOMEI, La produzione del vino di Rodi ed il suo commercio nell'Italia tirrenica tra III e prima metà  del I sec. A.C.

26 ottobre 2013

La viticoltura a Rodi era ampiamente praticata già da epoca classica, sia sull’isola sia nella Peraia ed i suoi prodotti 1 largamente esportati, in particolare l’uva da tavola, l’uva secca ed ovviamente il vino. I documenti più importanti che ci informano della pratica della coltivazione della vite e della particolare cura che vi si rivolgeva, sono le stele di Hisarbürnü, a nord del capo di Marmaritsa, nella penisola di Loryma, parte della Peraia….

Leggi tutto, nell'allegato.

(Intervento al ciclo di incontri dedicati alle testimonianze archeologiche che giungono dal passato, dal titolo "Seguendo le tratte degli antichi …" del 26 ottobre 2013, in Torre).

la produzione del vino a rodi.pdf