MUGGIA (Ts). Castelliere di Elleri e necropoli di Santa Barbara.

MUGGIA (Ts). Castelliere di Elleri e necropoli di Santa Barbara.

Salendo sulla cima di Monte Castellier, si giunge ad un sito archeologico di grande importanza: il castelliere di Elleri, abitato per circa 2000 anni. Grazie agli scavi condotti tra anni ’80 e ’90 si è riusciti a ricostruire l’aspetto originario del sito. In realtà si conosce ancora una parte molto limitata di quello che doveva […]

L’ILLUMINAZIONE NEL MONDO ANTICO, di Carmelo Malacrino.

L’ILLUMINAZIONE NEL MONDO ANTICO, di Carmelo Malacrino.

…Più o meno carica di suggestioni, la luce artificiale veniva principalmente prodotta in tre modi: con una fiaccola (in latino facula), formata da un bastone in legno alla cui estremità veniva avvolta paglia o stoppa cosparse di un materiale combustibile; mediante una lucerna (in greco lychnos, in latino lucerna), costituita da un contenitore per olio […]

UDINE. Il Palazzo comunale, da Nicolò Lionello a Raimondo D’Aronco.

UDINE. Il Palazzo comunale, da Nicolò Lionello a Raimondo D’Aronco.

Non sarà inutile ripercorrere le vicende storiche che portarono alla nascita della Loggia del Lionello, partendo da tempi lontani, quando Udine era una insignificante località lambita dalla strada romana che da Aquileia portava a Virunum (presso l’odierna Klagenfurt). Il primo documento in cui la si cita risale all’11 giugno 983 d.C., allorché il patriarca di […]

Ancora sulla tegola alla marsigliese da Gerusalemme.

Ancora sulla tegola alla marsigliese da Gerusalemme.

Nello scorso numero della newsletter è stata pubblicata la foto di una tegola, prodotta a Pasiano, senza il nome dell’autore, che è l’archeologo israeliano Yoav Arbel. Ci scusiamo per aver omesso la paternità dell’immagine, che peraltro non ci era nota. Lo stesso ha di recente pubblicato uno studio sulle modificazioni urbane di Jaffa nel corso […]

TORINO. Alla scoperta dei disegni di Leonardo nel caveau della Biblioteca Reale.

TORINO. Alla scoperta dei disegni di Leonardo nel caveau della Biblioteca Reale.

Sul canale YouTube del Mibact, https://www.youtube.com/watch?v=q3gRy7f38nE, si accompagna il pubblico nelle sale in penombra e vuote della Biblioteca Reale, fondata da Alberto di Savoia Carignano nel 1832. Un progetto ambizioso che lo spinse a costituire un vero e proprio staff incaricato di cercare, in giro per l’Europa, libri e materiali preziosi. È il direttore Giuseppina […]

PERUGIA. La tomba del letto funebre.

PERUGIA. La tomba del letto funebre.

Il 4 luglio 2008 è stata scoperta vicino a Perugia (in località Strozzacapponi) la tomba degli “Anei Marcna” o del “letto funebre”. Questo sepolcro è incluso in un sepolcreto molto esteso, costituito da cerca cento tumuli e collocato su uno degli assi delle vie antiche che partivano dalle porte delle mura etrusche perugine per congiungersi […]

Il guerriero longobardo con una lama al posto del braccio.

Il guerriero longobardo con una lama al posto del braccio.

Conservato presso il Museo di Antropologia “G. Sergi” della Sapienza, il corpo del guerriero longobardo, a cui mancano la mano destra, il polso e parte dell’avambraccio, è una importante testimonianza di amputazione perfettamente guarita e di pratiche di cura moderne. Lorena Cannizzaro Per leggere l’articolo completo si rimanda a ArcheoTravelers: https://www.archeotravelers.com/2020/02/15/il-guerriero-longobardo-con-una-lama-al-posto-del-braccio/

Una tegola “marsigliese” da Pasiano di Pordenone a Gerusalemme.

Una tegola “marsigliese” da Pasiano di Pordenone a Gerusalemme.

Mi scrive ieri (3 maggio) da Gerusalemme Anna de Vincenz che è archeologa in Israele. Dice di aver trovato una tegola intera presso Gerusalemme ed in precedenza altri frammenti a Jaffa. La tegola, del tipo detto “marsigliese” reca in bella evidenza la mezzaluna e una stella, quindi fa parte di una fornitura predisposta appositamente per […]