MORUZZO (Ud). Scavi finiti, ora la mostra.

MORUZZO (Ud). Scavi finiti, ora la mostra.

A Moruzzo si è da poco conclusa la prima fase degli scavi archeologici iniziata ormai sette anni fa. A breve dunque l’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Società Friulana di archeologia, organizzerà una mostra in cui verranno esposti i reperti rinvenuti, corredati da pannelli esplicativi e da un opuscolo divulgativo.
Si tratta di un’iniziativa rivolta a tutta la popolazione, ma in modo particolare ai bambini e ai ragazzi delle scuole al fine di far loro conoscere il significativo patrimonio storico conservato nel territorio.
I rilievi effettuati e i materiali rinvenuti nel sito della villa rustica romana oggetto degli scavi (fra l’incrocio della strada dei Quattro Venti e la via provinciale che da Moruzzo porta a Caporiacco) sono già in grado di delineare una prima immagine dell’insediamento e proporre nuove ipotesi sulla colonizzazione in età romana del territorio collinare di cui finora ben poco era noto.
Le ripetute campagne di scavo hanno messo in luce strutture articolate, sovrappostesi in almeno tre fasi edilizie che documentano modifiche e ricostruzioni successive.

Fonte: La Vita Cattolica, 6 febbraio 2019